English Slovensko Italiano

Torrentismo/ Canyoning

Che cosa è il torrentismo/ canyoning?

Il termine indica le discese a piedi attraverso gole incontaminate, il nuoto nelle piscine cristalline, i scivoli attraverso cascate e ancora molto di più. Vi riposerete gli occhi sulla natura intatta, raramente vista da occhi umani. Il torrentismo è un’esperienza sportiva che vi porta in un mondo completamente diverso, pieno di bellezze che vi ricaricano lo spirito.

È una disciplina sportiva giovane che deriva dal desiderio umano di conoscere l'ignoto e le misteriose gole profonde con canyon inaccessibili che hanno turbato la fantasia umana fino al 19°secolo, quando cominciarono le ricerche con i primi esploratori. Oggi, il termine torrentismo indica le discese attraverso gole e canyon che l'acqua ha scolpito nelle roccia per milioni di anni, con una tuta specifica in neoprene, corde e tutti gli accessori necessari.

A causa dell’indisponibilità e straordinaria bellezza dei canyon, ma anche esperienze sportive e adrenaliniche, l'offerta turistica del torrentismo si è velocemente estesaal rafting, kayak, hidrospeed e sport simili. All'inizio le guide che si occupavano di tali attività erano in Slovenia semplicemente guide alpine, speleologi o autodidatti. Oggi si è mostrato che è necessaria la giusta educazione ed esperienza di professionisti per svolgere questo tipo di attività.

Tecniche di gestione

Le tecniche di gestione si sono sviluppate e specializzate rapidamente e soprattutto adattate al fatto che le acque nei canyon sono selvagge, caratteristica particolare. Per questo la conoscenza delle guide alpine e degli speleologi non era sufficiente e si è dovuta sviluppare una nuova tecnica di gestione, che copra conoscenze più varie e dettagliate,, soprattutto nei temi riguardanti la speleologia, lo sport su acque selvagge, l’alpinismo, l’ecologia, la meteorologia, la geologia, la medicina e la psicologia. Così, nel 1995 in Francia, è stata istituita la Commissione europea per il canyoning (Comission Europpenne de Canyon), in breve CEC, che nel 2006 si è evoluta nella Commissione internazionale per il canyoning (Comission Internationale de Canyon) o CIC.

IL CIC è un'associazione europea e mondiale di guide per il canyoning professionale, che sviluppa e migliora tutte le conoscenze nel campo del torrentismo, educa e concede licenze a guide specializzate.

Al CIC, tutte le tecniche di gestione sono orientate ad un'attività maggiore dei visitatori, per questo svolgono per lo più maggioranza discese su corda da soli, naturalmente con protezione adeguata. Durante il tour, attribuiremo una particolare attenzione al divertimento e alla conoscenza del torrentismo. Sono molto importanti anche gli aspetti ecologici. La filosofia delle guide CIC è finalizzata a fare in modo che il passaggio di gruppi escursionistici causi il minor impatto possibile sull'ambiente.

Attrezzature per il canyoning

Le cose che dovete portare con voi:

  • Le scarpe; Sono le più importanti tra l'attrezzatura. Possono essere da trekking (alte o basse, pero non scarponi), meglio ancora le scarpe sportive -non troppo piccole perché si indossano sotto dei calzari in neoprene di 5mm.
  • Se siete freddolosi, portate una maglietta con maniche lunghe di materiale sintetico che indosserete sotto la tuta di neoprene, per gli altri basta solo una maglietta,
  • costume da bagno,
  • se possibile , organizzatevi con un vostro mezzo di trasporto

Attrezzatura fornita da noi:

  • CANYON PRO, un nuovo modello di muta in neoprene da 5mm (parte inferiore e superiore) specificamente destinata per il canyoning. La muta ha un numero minimo di cuciture e cerniere lampo e per questo meno superfii possibili per infiltrazioni d’acqua, il che la rende più calda . La giacca ha un cappuccio incorporato, il quale impedisce l'ingresso dell'acqua vicino al collo e una chiusura inguinale. Entrambe le cose aiutano a mantenere il calore corporeo. - produttore Sandi line
  • I calzari in neoprene di 5mm - produttore Sandi line
  • Casco da alpinismo certificato - produttore Petzl (CE, test UIAA)
  • Imbragatura da canyoning con fibbia DoubleBack, moschettoni attestati ed un moschettone professionale a otto, per discese su corda - produttore Petzl e Faders (CE, test UIAA)
  • La guida ha, con se’, nello zaino anche tutti gli altri accessori necessari come il primo soccorso, una corda fissa e altre attrezzature per un percorso sicuro.
  • Vengono distribuiti tra i partecipanti degli zaini speciali per canyoning con ulteriori corde di ricambio. - produttori Millet, Aventure Verticale e Vonblon

Tutte le guide partecipanti hanno una licenza valida della Commissione internazionale per il canyoning - CIC.

Copyright © 2016 - Adriaction, All Rights Reserved   |   I Cookie

Telefono: +386(0)51334361          E-mail: info@adriaction.com